PITTAROSSO PINK PARADE: UN’IMPRESA DA RECORD PER DNA SPORT CONSULTING

Anche quest’anno DNA Sport Consulting ha lavorato alla realizzazione dell’evento che vede la collaborazione tra PittaRosso e Fondazione Umberto Veronesi: la PittaRosso Pink Parade.

All’interno del progetto Pink is Good la PittaRosso Pink Parade è un’opportunità per raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica contro il tumore al seno con la possibilità di correre o camminare su due percorsi differenti, uno di 5km e uno di 10km

Le strade di Milano si sono tornate a colorare di rosa anche quest’anno grazie al duro lavoro della DNA Sport Consulting che ha svolto in primo luogo tutte le attività di gestione dei rapporti istituzionali, degli sponsor, le procedure di sicurezza e l’organizzazione del villaggio e in secondo luogo, durante le giornate dell’evento, ha gestito il back office aziende, l’allestimento del villaggio, gestione del personale, l’animazione e l’organizzazione tecnica della corsa e del percorso.

Un evento che ha raggiunto la sua massima risonanza mediatica grazie anche al tentativo di realizzazione del Guinness World Record del nastro rosa umano più grande al mondo, in Piazza Duomo. Qui il Team DNA ha messo in gioco tutte le sue risorse e le sue competenze in fase  di ideazione, di progettazione e messa in atto del progetto: DNA ha dovuto infatti confrontarsi con il rigido regolamento del GWR, mettendo in atto tutte le pratiche affinché ogni norma fosse rispettata.

In fase preliminare il team ha portato avanti lo studio della pianificazione del fiocco nella sua interezza analizzando tutte le dinamiche che si sarebbero presentate in corso d’opera: DNA ha ideato e sviluppato la modalità più adatta per la gestione dei controlli, l’ingresso con il conteggio e il posizionamento dei partecipanti all’interno della sagoma del fiocco, realizzandone la tracciatura e studiando la sua posizione in Piazza Duomo, ha eseguito i sopralluoghi on field, i breafing e le prove generali con i 200 volontari, ed ha realizzato il piano di sicurezza.

Durante il giorno dell’evento il team DNA si è interfacciato con tutta la parte di gestione dei volontari presenti, assegnando ad ognuno il ruolo più indicato, ha eseguito i controlli sull’abbigliamento dei partecipanti al GWR che dovevano indossare maglia e bandana Pittarosso Pink Parade ed effettuato gli accertamenti sulle fotocellule per il conteggio dei partecipanti. Le norme sulla costruzione del fiocco inoltre non hanno permesso l’uso di barriere fisiche ma solo di tracciatura col nastro sulla superficie pavimentale della Piazza, situazione che ha impegnato l’intero team nei controlli e negli accertamenti del rispetto della direttiva.

Sono state 6.000 le persone che hanno partecipato alla formazione del fiocco nonostante il brutto tempo che ha coinvolto il nord Italia, colpendo incessantemente anche la citta di Milano per tutta la durata del weekend.

Un evento importante per DNA Sport Consulting che ancora una volta ha dimostrato professionalità e gioco di squadra anche nelle condizioni meteorologiche più avverse.

Post: & Categoria: News dna.

Oltre 40 discipline sportive ad Expo per lo Sport, per tutti i ragazzi dai 4 ai 14 anni!

Expo per lo Sport ha raggiunto la quarta edizione e ha aperto le porte dell’Arena Civica a tutti i ragazzi dai 4 ai 14 anni che hanno potuto vivere quattro giorni di sport con i compagni di classe, nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 ottobre, e con gli amici e la famiglia, nelle giornate di sabato 6 e domenica 7 ottobre.

Un evento che ha coinvolto interamente tutto il team DNA Sport Consulting, dall’organizzazione tecnica, con l’allestimento delle varie aree sportive all’interno dell’Arena Civica, alla comunicazione e promozione studiata per arrivare in maniera diretta al target prefissato di famiglie e studenti, dalle iscrizioni e registrazioni alla calendarizzazione dei turni delle scuole fino a tutto il lavoro legato alla partnership con le aziende.

Un evento questo fortemente voluto dal Comune di Milano e messo in piedi da DNA Sport Consulting con l’obiettivo di avvicinare le realtà che mettono al centro la formazione sportiva del ragazzo: l’Ufficio Scolastico per la Lombardia AT Milano, il CONI Lombardia, delegazione di Milano e la facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli studi di Milano che ha riconosciuto nell’evento la possibilità di coinvolgere i propri studenti in attività formative accompagnando il bambino alla scoperta dei vari sport proposti. Anche quest’anno inoltre, Expo per lo Sport si è riconfermato come luogo di formazione per gli studenti del Liceo Classico Statale “C.Beccaria”, dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Severi – Correnti” e dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Curie – Staffa” con cui è stato avviato il progetto di alternanza scuola – lavoro: i ragazzi hanno supportato le attività con le scuole, guidando gli insegnanti nei percorsi e nelle diverse aree sportive.

Un lavoro svolto in perfetta sinergia e che ha portato in Arena Civica 13.000 studenti, nelle giornate dedicate alle scuole, per un totale di quasi 31.000 persone registrate per tutti i 4 i giorni.

DNA Sport Consulting ha svolto un attento lavoro con le aziende per identificare la partnership più in linea con la mission di Expo per lo Sport: tra queste San Carlo che quest’anno è entrato come partner con un’area riconoscibile all’interno dell’Arena: l’Area San Carlo nella quale si sono svolti attività ludico-motorie, ping pong e biliardino; Big Babol, anche lui partner, presente con uno stand personalizzato per coinvolgere i ragazzi con tiri a canestro; DentalPro, presente in qualità di health partner con una porta speciale con cui i ragazzi si sono divertiti a fare gol; Cisalfa Sport è supporter tecnico presente in Arena con un buono sconto da usare in uno dei loro store di Milano; Discoradio presente come media partner e Recoaro come supplier, affiancando il programma di Kids Charity Program attivato da ActionAid, grazie alla distribuzione di bottigliette d’acqua all’interno dell’Arena a fronte di una donazione di 1€ a favore dei bambini meno fortunati.

Un evento che ha coinvolto l’intero team e che ha dimostrato ancora una volta come professionalità, esperienza nel settore e gioco di squadra siano le punte di diamante della DNA Sport Consulting e ingredienti per un’esperienza vincente.

Post: & Categoria: News dna.

Italpet Dog Run riprende vita anche quest’anno grazie a DNA Sport Consulting

Dopo il successo dello scorso anno, anche in questa seconda edizione di’Italpet Dog Run, DNA Sport Consulting ha saputo “metterci lo zampino”. Una giornata dedicata interamente agli amici a 4 zampe quella del 30 settembre, nella quale hanno potuto trascorrere una giornata correndo o passeggiando su un percorso di 5 km tra le strade più belle di Verona in compagnia dei propri accompagnatori su due zampe.

Il team DNA, anche quest’anno, si è dedicato all’organizzazione tecnica del percorso e del villaggio, allestito durante i giorni del fine settimana, studiandolo in maniera tale che potesse rispondere a tutte le esigenze dei corridori con la coda.

Tutto è stato pensato su misura per loro, dal ristoro, al pacco gara, dalle attività in loco fino al charity program: infatti il ricavato delle iscrizioni è stato destinato all’ENPA, sezioni di Verona e di Vicenza, l’Ente Nazionale per la Protezione degli Animali, e all’Associazione Voci Oltre Noi, che ha voluto dare spazio alle persone non vedenti e ai loro cani-guida.

Oltre che all’organizzazione tecnica, DNA Sport Consulting si è presa in carico anche tutta la parte legata alla comunicazione social, con la creazione dell’evento su Facbook, e tradizionale con i quotidiani, la tv e la radio, all’aggiornamento del sito, alla promozione e all’ufficio stampa con lo scopo di raggiungere il target prefissato: i proprietari di cani e chi ama trascorrere giornate di sport all’aria aperta.

Un traguardo raggiunto non solo per i quasi 800 cani che nella giornata di domenica hanno vissuto l’Italpet Dog Run oltrepassando la finish line, ma anche per il team DNA che ha portato a casa un’altra grande vittoria nella realizzazione di un evento unico sul territorio veronese.

 

Post: & Categoria: News dna.

SOCIAL


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


INSTAGRAM


ULTIMI TWEET

Facebook

Twitter

Vimeo